Tu sei qui

Obiettivi e Attività

Il Commissario ha competenza su 151 interventi distribuiti su 91 agglomerati.

Si tratta di centri abitati per i quali la Commissione Europea ha accertato il mancato rispetto della Direttiva 91/271/CE e la Corte di Giustizia Europea ha condannato l’Italia per inadempienza.

Le infrazioni possono riferirsi all’articolo 3 della Direttiva (reti fognarie per le acque reflue urbane), all’articolo 4 (trattamento depurativo dei reflui) e all’articolo 10 (adeguatezza degli impianti)

Tra questi 92 sono quelli che il Commissario realizza direttamente in qualità di stazione appaltante, mentre 59 sono quelli, sostanzialmente già avviati, per i quali svolge un’attività di coordinamento dei soggetti attuatori.

 

123 interventi in 75 agglomerati si riferiscono alla Causa C/565/10 - Elenco completo

28 interventi in 16 agglomerati sono relativi alla Causa C/85/13 - Elenco completo