Tu sei qui

Informativa Privacy

Informativa ex art. 13 del D.Lgs. 196/2003 e s.m.i., ai fini costituzione di un sistema di qualificazione dei prestatori di servizi di ingegneria per la predisposizione di un albo di soggetti ai quali affidare incarichi di progettazione di importo inferiore a un milione di euro.

 

Il Decreto Legislativo n. 196 del 30/06/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, nel seguito indicato sinteticamente come Codice, garantisce la tutela dei soggetti interessati al trattamento dei dati, nel rispetto dei principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della riservatezza e dei diritti degli interessati.

Per quanto sopra, ai sensi dell’articolo 13 del D.Lgs. n. 196/2003 e con riferimento all’avviso inerente costituzione di un sistema di qualificazione dei prestatori di servizi di ingegneria per la predisposizione di un albo di soggetti ai quali affidare incarichi di progettazione di importo inferiore a un milione di euro, il Commissario Straordinario Unico, con Sede in Roma, Via Calabria n. 35, in qualità di Titolare del trattamento dati provvede a fornire le seguenti informazioni:

Finalità del Trattamento

I dati forniti vengono acquisiti e trattati dal Commissario Straordinario Unico, in qualità di Titolare del Trattamento, esclusivamente ai fini della predisposizione di un albo di progettisti.

Modalità del Trattamento

I dati forniti saranno trattati con strumenti manuali e informatici, idonei, in ogni caso, a garantirne la sicurezza e la riservatezza.

Natura del Trattamento

I dati richiesti dall’avviso sono obbligatori in quanto, in mancanza di comunicazione degli stessi, non è possibile per il Commissario Unico procedere alla valutazione di idoneità dei candidati. Il Commissario Unico non ha necessità di raccogliere dati sensibili, pertanto non dovranno essere comunicati dati del genere (quali, ad esempio, quelli relativi allo stato di salute, alle convinzioni religiose, alle opinioni politiche, etc.), che verranno in ogni caso tempestivamente cancellati.

Ambito di diffusione/comunicazione dei dati

I dati acquisiti non saranno diffusi; potranno invece essere comunicati a:

  • Presidenza del Consiglio dei Ministri;
  • Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare;
  • Autorità competenti, comunitarie e nazionali, per finalità di controllo e verifica sulla corretta gestione del procedimento.

Conservazione dei dati

I dati acquisiti ai fini della predisposizione dell’albo dei progettisti saranno conservati presso gli uffici del Commissario Unico, in ambiente idoneo a garantirne la sicurezza e la riservatezza, anche oltre la durata del mandato del Commissario stesso, fissata in tre anni dalla data di nomina, per consentire alle Autorità competenti eventuali controlli sulla correttezza delle procedure selettive adottate.

Titolare del Trattamento

Il Titolare del Trattamento è il Commissario Straordinario Unico, con sede in Via Calabria 35, 00187 Roma.

Responsabile del Trattamento

Il Responsabile del Trattamento dei dati è l’Ing. Fabio Trezzini dell’ufficio del Commissario Straordinario Unico.

Diritti degli interessati

In ogni momento gli operatori che hanno partecipato alla qualificazione potranno esercitare i propri diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell’art. 7 del D.Lgs. 196/2003, che per comodità viene qui riportato integralmente:

Art. 7. Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti 1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile. 2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione: a) dell'origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati. 3. L'interessato ha diritto di ottenere: a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. 4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

 

Ai fini dell’esercizio dei predetti diritti, è possibile rivolgersi al Commissario Straordinario Unico, in Roma, Via Calabria n. 35.